Questo sito utilizza cookie per finalità tecniche che ne consentono la navigazione e l'uso. Per conoscere l'informativa clicca qui. Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie
Leif persson

Leif GW Persson

Leif GW Persson, noto professore di criminologia e profiler, insegna alla Scuola nazionale di polizia a Stoccolma ed è stato consulente del ministero di Giustizia e dei Servizi segreti svedesi. I suoi polizieschi hanno ricevuto tutti i premi più importanti destinati alla narrativa di genere, dal prestigioso "Glass Key" al Premio dell'Accademia svedese del poliziesco.


    New books
    Ultima Uscita
    La donna che morì due volte
    La donna che morì due volte

    Le indagini di Evert Bäckström (4)

    Un pomeriggio di luglio, il piccolo Edvin, undici anni, suona alla porta del commissario Bäckström, suo vicino di casa. Durante un’escursione con il gruppo scout, invece dei funghi che stava...

    Scopri il libro >>
    Altri titoli
    Presunto terrorista
    Presunto terrorista

    Un lunedì di maggio, un’inattesa telefonata da parte di un collega dell’Mi6 costringe il capo operativo dei servizi di sicurezza della polizia svedese Lisa Mattei a dire addio alla programmata...

    Scopri il libro >>
    Anatomia di un'indagine
    Anatomia di un'indagine

    Le indagini di Evert Bäckström (1)

    Nel mezzo di un’estate svedese insolitamente torrida, l’attenzione dell’intera nazione converge sulla tranquilla località di Växjö: Linda Wallin, vent’anni, brillante e attraente allieva della...

    Scopri il libro >>
    Uccidete il drago
    Uccidete il drago

    Le indagini di Evert Bäckström (2)

    In un edificio di un sobborgo degradato di Stoccolma viene ritrovato il corpo di un uomo alcolizzato. È circondato da bottiglie vuote, nell'appartamento regna il caos, e tutto fa pensare a una lite...

    Scopri il libro >>
    La vera storia del naso di Pinocchio
    La vera storia del naso di Pinocchio

    Le indagini di Evert Bäckström (3)

    L'omicidio di un equivoco avvocato di Stoccolma, un'anziana signora accusata di maltrattamento di animali e un gentiluomo con un catalogo di Sotheby sottobraccio aggredito nei pressi della corte....

    Scopri il libro >>
    Tra la nostalgia dell'estate e il gelo dell'inverno
    Tra la nostalgia dell'estate e il gelo dell'inverno

    I casi di Lars Martin Johansson (1)

    Un apparente caso di suicidio, destinato a essere archiviato, porta la polizia e i Servizi di sicurezza di Stoccolma a indagare un dedalo di piste che conducono direttamente alla Cia e al Kgb, e...

    Scopri il libro >>
    Un altro tempo, un'altra vita
    Un altro tempo, un'altra vita

    I casi di Lars Martin Johansson (2)

    Pur se archiviata, l'indagine per l'omicidio di un anonimo impiegato sembra in realtà avere continuato una sua vita segreta. Dieci anni dopo, gli uomini dei Servizi di sicurezza continuano a fare...

    Scopri il libro >>
    In caduta libera come in un sogno
    In caduta libera come in un sogno

    I casi di Lars Martin Johansson (3)

    «Olof Palme. Il nome vi dice qualcosa?» Con questa domanda il capo della polizia di stato Lars Martin Johansson apre la riunione con i suoi più fedeli collaboratori, lasciandoli stupefatti....

    Scopri il libro >>
    L'ultima indagine
    L'ultima indagine

    I casi di Lars Martin Johansson (4)

    L'ex capo della polizia e dei servizi segreti Lars Martin Johansson, leggendario investigatore noto ai colleghi come «l'uomo che vede dietro agli angoli», è ricoverato all'ospedale, colpito da...

    Scopri il libro >>
    Personaggi
    Evert Bäckström

    Commissario della polizia di Stoccolma, grassottello, furbo, avido e tremendamente maschilista; ammirato da alcuni (secondo i giornali della sera è uno dei poliziotti più noti del paese), detestato o disprezzato da molti altri, finiamo quasi per affezionarglisi nostro malgrado.

    Annika Carlsson

    Ispettore, braccio destro di Bäckström; alta e muscolosa, il suo capo la apprezza e la teme per la sua decisione sul lavoro, malgrado disapprovi le sue tendenze sessuali anticonformiste.

    Henning Gustaf

    Raffinato mercante d'arte, amico e sodale di Bäckström, con il quale combina spesso ottimi affari. Il loro sodalizio risale a quando GeGurra era ancora Juha Valentin Andersson-Snygg, giovane ladruncolo di origini zingare in cerca di successo.

    Nadja Högberg

    Impiegata civile, originaria dell'Unione Sovietica, ex ingegnere nucleare. Unisce l’acume di una mente scientifica al disincantato pragmatismo di un’ex cittadina sovietica. È l’unica di tutto il distretto di cui Bäckström si fida ciecamente.

    Anna Holt

    Ottima poliziotta, molto stimata da Johansson, che le ha offerto il posto di capo del distretto di Västerort.

    Lars Martin Johansson

    Ex capo della polizia ed ex capo dei servizi di sicurezza, nato e cresciuto nel Norrland. È noto tra chi lo ama come «l’uomo che vede dietro gli angoli», chi lo odia lo definisce invece «il macellaio del Norrland». Sul lavoro ritiene il movente un elemento sopravvalutato e ha tre regole d'oro: tirare fuori il meglio da ogni situazione, non complicare inutilmente le cose e diffidare delle coincidenze.

    Pia Johansson

    Direttore di banca, seconda moglie di Lars; si sono conosciuti durante un’indagine, dopo quasi dieci anni si sono rincontrati per caso e si sono sposati nel giro di un mese.

    Lisa Mattei

    Una poliziotta di ferro, malgrado l’aspetto dolce e femminile; la sua intelligenza e abilità, oltre a guadagnarle la stima di Johansson, le hanno permesso di fare carriera in fretta, arrivando molto presto ai vertici della Säpo, i servizi di sicurezza svedese

    Luoghi